TAG



Clicca sul
DIVANETTO D'ORO
per scoprire come vincere questo simpatico premio!
PALMARÈS:

Babol
Gioia
Irene



Per info o collaborazioni:
sofasophia.blog@gmail.com

Cookie's Policy

Powered by Blogger.

Nuova rubrica: #TheFrostingOnTheMovie

Non sono una persona golosa. O almeno non lo sono nel senso più tradizionale del termine. Non impazzisco, infatti, davanti alle succulenti vetrine delle più rifornite pasticcerie, non mi piacciono i biscotti e se il gelato dovesse sparire improvvisamente dalla faccia della terra non ne farei un grosso problema, anzi, probabilmente nemmeno me ne accorgerei.

Se non lo aveste capito, nell'eterna lotta tra dolce e salato, io ricopro il ruolo di Alfiere della Salinità, nonostante ciò incredibilmente esiste un dolciume in grado di farmi disertare.

Il mondo conosce questo mio tallone d'Achille con il nome di Donut, la golosa ciambellina glassata d'oltreoceano, famosa per essere il guilty pleasure culinario di Homer Simpson.

Cosa la rende così irresistibile al mio palato?
I miei occhi!

Sì, perchè prima ancora che esserne un'instancabile degustatrice, ne sono una grande estimatrice d'estetica. La forma tondeggiante traforata da sola non è nulla se non viene ricoperta da un lucido strato rosa impreziosito da peccaminose codette colorate.
È questo il vero segreto della perfezione del donut: la glassa.

Un ciambella, gastronomicamente parlando, è già completa di per sè, ma la glassa è quel tocco in più, ne è il biglietto da visita.

Chi, infatti, tra una ricca varietà sceglierebbe di mangiare una ciambella glassata male e brutta a vedersi? Nessuno.

Tutta questa retorica solo per annunciare la mia nuova rubrica: The Frosting on the Movie.
Tranquilli, non mi sono data al cook blogging, la rubrica in questione è a tema filmico e tratta dell'equivalente cinematografico della glassa per i donuts: i trailer!

Vi avevo già parlato in passato della mia passione per questi promo in un episodio di Io e le mie Ossessioni, dal bizzarro titolo "Cosa vuoi fare da grande? Cameron Diaz in L'amore non va in vacanza". Non contenta, ho voluto fare di più: coinvolgervi nella mia ossessione condividendo con voi i trailer che per un motivo o per l'altro mi hanno colpita maggiormente per poterne discutere insieme! I bei trailer, in sostanza, sono i responsabili della mia cinefilia, ma d'altra parte..

Chi, tra una ricca varietà, sceglierebbe di andare a vedere un film con un trailer fatto male e brutto a vedersi? La risposta è sempre la stessa.


A presto con il post inaugurale della rubrica! Stay tuned!
                                                                                                                              

6 commenti:

  1. Ahahahaha post davvero divertente XD
    Io sono dalla sponda del dolce. E poi le ciambelle sono.... OMMIODIOOOO HO IMPROVVISAMENTE FAME!!!
    Comunque non vedo l'ora che cominci questa rubrica! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva un altro fan dei donuts! Tu puoi capirmi! Le ciambelle sono qualcosa di paradisiaco.. così cicciose e deliziose alla sola vista... Mamma mia, non mangerei altro nella vita! FAMEEEEEEEEEEE :Q
      p.s.
      La rubrica comincerà molto-molto presto! ^_^

      Elimina
  2. Durante il mio viaggio in America ho provato le famose donuts e... beh... ho quasi rischiato il diabete. Però buonissime. Tanto buone che non mi sento in grado di affrontarle nuovamente.
    Comunque idea davvero carina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non ci posso credere! Sono sicura che se te le ritrovassi davanti non sapresti dire di no! :)

      Elimina