TAG



Clicca sul
DIVANETTO D'ORO
per scoprire come vincere questo simpatico premio!
PALMARÈS:

Babol
Gioia
Irene



Per info o collaborazioni:
sofasophia.blog@gmail.com

Cookie's Policy

Powered by Blogger.

WWW Wednesday #02

Eccoci giunti al secondo episodio della rubrica WWW... Wednesday! Ok, ok, lo so che dovrebbe avere una cadenza settimanale, ma ahimè il mio tempo libero non me lo permette quindi la pubblicherò solo quando ci saranno variazioni significative nei miei piani di lettura.
Ma ora bando alle ciance e... let's start!

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)


Come avevo precedentemente anticipato nello scorso WWW non sono una persona che si attiene alla programmazione e infatti il libro su cui mi sono buttata alla fine non rintra nell'elenco dei libri che avevo stilato la sorsa volta. Ho iniziato da pochissimo, infatti, "Il tuo meraviglioso silenzio" di Katja Millay e mi sta già appassionando notevolmente. Lo stile narrativo rientra proprio nei canoni del mio gusto personale, ma, cosa fondamentale per me, la trama, per il momento, si è dimostrata originale senza essere banale. Si capisce fin da subito che ci troviamo dinnanzi ad un percorso evolutivo caratteriale e quindi il romanzo punta molto sull'aspetto psicologico dei personaggi. Ahimè vi è l'alternanza dei PoV tra i due protagonisti ma non lo trovo assolutamente fastidioso come invece può esserlo stato in altre opere. Sono curiosissima di scoprire che piega prenderà la storia anche se, sinceramente, una mezza idea me la sono già fatta. Staremo a vedere!

What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)

L'ultimo libro che ho letto è stato "Non dirmi un'altra bugia" di Monica Murphy il primo volume della serie "One week girlfriend".
So che mi attirerò le antipatie di molte ragazze, ma devo dire onestamente che non mi ha fatto impazzire questo libro. Ho trovato la storia un po' surreale, la caratterizzazione dei personaggi trascurata e le delicate tematiche affrontate non sono state trattate adeguatamente. L'autrice ha preferito incentrare il focus dell'azione narrativa sull'adolescenziale e del tutto immatura storia d'amore tra i due protagonisti piuttosto che dare anche solo una spiegazione retroattiva delle traumatiche vicende che hanno caratterizzato la vita del protagonista maschile. A mio modestissimo parere le intenzioni dell'autrice erano buone, la potenzialità per un romanzo psicologico c'erano, ma probabilmente la narrazione le dev'essere sfuggita di mano. Leggerò sicuramente gli altri capitoli della serie proprio per verificare se ha sopperito a questa lacuna.

What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

Questa volta voglio stupirvi ed è con gran piacere che vi annuncio che so perfettamente quale sarà la mia prossima lettura. "Non ti atterrai nemmeno sta volta alla programmazione" starete pensando e invece posso garantirvi che non sarà così! Mi sono iscritta, infatti, al gruppo di lettura indetto dal blog La tana di una booklover e mi atterrò alla tabella di marcia che prevede la lettura di "Città di carta" di John Green. Sono entusiasta per vari motivi rispetto a questa iniziativa, innanzi tutto perchè cercavo un buon gruppo di lettura da tanto-tanto tempo, senza mai riuscire a trovarne uno nelle giuste tempistiche, ma soprattutto perchè non ne ho mai trovato uno che prevedesse la lettura di un libro che mi interessasse. John Green, invece, dopo "La colpa è delle stelle", è entrato di diritto nel mio radar di autori da tenere d'occhio e di conseguenza le intenzioni per leggere un altro suo romanzo c'erano fin da subito ed ora mi si è presentata l'occasione giusta per poterne approfondire la conoscenza. Non vedo l'ora di iniziare e vi terrò aggiornati sui miei sviluppi rispetto a questo progetto!



Quali sono le vostre letture del momento e cosa avete intenzione di leggere prossimamente? Se avete letto i libri di cui ho parlato fatemi sapere cosa ne pensate al riguardo, ma soprattutto se vi va partecipate anche voi al gruppo di lettura di Città di carta!
                         
                                                     
Follow my blog with Bloglovin

0 commenti: